Il Dottore CommercialistaCurriculumStruttura-ReferenzeServiziLink utili & NewsContatti
Link utili & News

AGENZIA DELLE ENTRATE

IL SOLE 24 ORE

ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI DI NOLA

FINANZA & FISCO


N e w s

PROSPETTO ONERI  DETRAIBILI E DEDUCIBILI ANNO 2008


ONERI DETRAIBILI PER I QUALI C’E’ UNA DETRAZIONE D’IMPOSTA PARI AL 19%




        SPESE SANITARIE GENERICHE, SPECIALISTICHE, TICKET, MEDICINALI DA BANCO, NESSUN LIMITE, FRANCHIGIA PARI AD €. 129,11, A DECORRERE DAL 01 GENNAIO 2008 SARA’ OBBLIGATORIO LO  SCONTRINO “PARLANTE”.

       SPESE PER ASSISTENZA INFERMIERISTICA E RIABILITATIVA SPECIFICA, RESE DA PERSONALE QUALIFICATO, NESSUN LIMITE, FRANCHIGIA PARI AD €.129,11.

        SPESE SANITARIE PER FAMILIARI NON A CARICO, AFFETTI DA PARTICOLARI PATOLOGIE, NEL LIMITE DELLA IMPOSTE DOVUTE E COMUNQUE NON SUPERIORE AD €.6.197,48, FRANCHIGIA €.129,11.

        SPESE SOSTENUTE PER GLI ADDETTI ALL’ ASSISTENZA PERSONALE NEI CASI DI NON AUTOSUFFICIENZA NEL  COMPIMENTO DEGLI ATTI DI VITA QUOTIDIANA, IMPORTO MASSIMO €.2.100,00.

        SPESE SANITARIE  PER PORTATORI DI HANDICAP, SENZA LIMITE DI SPESA,  SPESE PER L’ACQUISTO E LA  MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI VEICOLI PER PORTATORI DI HANDICAP PER UN IMPORTO MASSIMO DI  €.18.075,99 RIPARTITA IN 4 RATE.

        SPESE PER ACQUISTO DI CANI GUIDA PER I NON VEDENTI, IL TOTALE DELLA SPESA VA RIPARTITO IN 4 RATE.

        SPESE CORRISPOSTE ALL’AGENZIA IMMOBILIARE PER L’ACQUSTO DELL’ABITAZIONE PRINCIPALE, PER UN IMPORTO MASSIMO DI €.1.000,00.

        INTERESSI PASSIVI  SU MUTUI  PER L’ACQUISTO DELL’ ABITAZIONE PRINCIPALE, PER MUTUI STIPULATI DOPO IL 1993 MAX €.3.615,20 COMPLESSIVI, PER MUTUI STIPULATI PRIMA DEL 1993 €. 3.615,20 PER CIASUN INTESTATARIO.

        INTERESSI PASSIVI SU MUTUI PER RISTRUTTURAZIONE DELL’ABITAZIONE PRINCIPALE, STIPULATI SOLO NEL 1997 PER €.2.582,28.

        INTERESSI PASSIVI SU MUTUI PER LA COSTRUZIONE DELL’ABITAZIONE PRINCIPALE STIPULATI DAL 1998 IN POI, IMPORTO DETRAIBILE  €. 2.582,28 DA SUDDIVIDERE TRA GLI INTESTATARI.

        PREMI DI ASSICURAZIONI SULLA VITA E INFORTUNI,  STIPULATE  O RINNOVATE ENTRO IL 2000, ASSICURAZIONI STIPULATE DAL 1 GENNAIO 2001 SE IL CONTRATTO PREVEDE RISCHIO DI MORTE, INVALIDITA’ PERMANENTE NON INFERIORE AL 5%, MAX €. 1.291,14.

        SPESE DI ISTRUZIONE, PER LA FREQUENZA DI CORSI  DI ISTRUZIONE SECONDARIA, UNIVERSITARIA, DI PERFEZIONAMENTO E/O SPECIALIZZAZIONE UNIVERSITARIA, TENUTE IN ISTITUTI O UNIVERSITA’ ITALIANE E STRANIERE, PUBBLICHE E PRIVATE. LA DETRAZIONE E’ AMMESSA ANCHE PER L’ ISCRIZIONE AGLI ANNI FUORI CORSO.

        SPESE SOSTENUTE DAI GENITORI PER IL PAGAMENTO DI RETTE RELATIVE ALLA FREQUENZA DI ASILI NIDO PER BAMBINI CON ETA’ COMPRESA TRA TRE MESI E TRE ANNI. LIMITE MASSIMO €. 632,00.

        SPESE FUNEBRI PER UN TOTALE DI €. 1.549,37 A DECESSO,  DA RIPARTIRE TRA GLI EREDI .

        EROGAZIONI LIBERALI ALLE ONLUS, PER UN IMPORTO MASSIMO DI €. 2.065,83.

        SPESE VETERINARIE MASSIMO PER €. 387,34, FRANCHIGIA DI €. 129,11.






NUOVE SPESE AMMESSE ALLA DETRAZIONE DEL 19%

        SPESE PER I DOCENTI  SOSTENUTE PER L’AUTOAGGIORNAMENTO E LA FORMAZIONE  FINO AD €. 500,00.

        ACQUISTO ABBONAMENTO PER TRASPORTI PUBBLICI REGIONALI E  INTERREGIONALI FINO A  €. 250,00.

        SOSTITUZIONE FRIGORIFERI, CONGELATORI DI CLASSE ENERGETICA NON INFERIORE ALLA CLASSE  A+., SONO COMPRESE OLTRE AL COSTO DI ACQUISTO LE  SPESE DI TRASPORTO E LE SPESE PER LA DISMISSIONE DEL VECCHIO ELETTRODOMESTICO. LA DEDUZIONE SPETTANTE E’ DEL 20%  FINO AD UN MASSIMO DI €.200,00 PER CIASCUN APPARECCHIO.

        SPESE SOSTENUTE PER L’ACQUISTO, SOSTITUZIONE E L’ISTALLAZIONE DI MOTORI DI POTENZA ELETTRICA COMPRESA TRA 5 E 90 KW, IMPORTO MASSIMO €.7.500,00.

        SPESE SOSTENUTE PER L’ACQUISTO, INSTALLAZIONE DI VARIATORI DI VELOCITA’ (INVERTER) SU IMPIANTI CON POTENZA ELETTRICA COMPRESA TRA 7,5 E 90 KW, IMPORTO MASSIMO €. 7.500,00.

        SPESE PER L’ISCRIZIONE ANNUALE E L’ABBONAMENTO AD ASSOCIAZIONI SPORTIVE, PALESTRA, PISCINA ED IMPIANTI SPORTIVI DESTINATI ALLA PRATICA DILETTANTISTICA, SONO DETRAIBILI SOLO QUELLE SOSTENUTE PER FIGLI COMPRESI TRA I 5 E 18 ANNI, PER UN MASSIMO DI €. 210,00 COMPLESSIVI.

        SPESE  PER L’ACQUISTO DI UN PERSONAL COMPUTER,  SOSTENUTE DAI DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE DI OGNI GRADO E ORDINE, ANCHE NON DI RUOLO CON INCARICO ANNUALE, E QUELLE SOSTENUTE DA PROFESSORI ORDINARI, PER UN TOTALE MASSIMO DI €.1000,00.

        SPESE PER L’ACQUISTO DI TELEVISORI MUNITI DI SINTONIZZATORE DIGITALE E IN REGOLA CON IL PAGAMENTO DEL CANONE  TELEVISIVO, PER UN IMPORTO MASSIMO PARI A  €. 1.000,00.

        DETRAZIONI PER GLI INQUILINI A BASSO REDDITO, DEL CANONE  PER LA LOCAZIONE DELL’ABITAZIONE PRINCIPALE:
                PARI A €.300,00, SE IL REDDITO COMPLESSIVO NON SUPERA €.15.493,71;
                PARI A €.150,00 SE IL REDDITO COMPLESSIVO SUPERA €. 15.493,71, MA COMUNQUE IL REDDITO NON 
                DEVE SUPERARE €.30.987,41.

        DETRAZIONE, PER I GIOVANI, DI ETA’  COMPRESA TRA I 20 E I 30 ANNI,  CHE STIPULANO UN CONTRATTO DI LOCAZIONE, PER UNITA’ ADIBITA AD ABITAZIONE PRINCIPALE, LA DETRAZIONE E’ PARI A €.991,60 PER I PRIMI 3 ANNI  SE IL REDDITO NON SUPERA €. 15.493,71, E SE L’ABITAZIONE E’ DIVERSA DA QUELLA DEI GENITORI.

        DETRAZIONE PER GLI INQULINI A CANONE CONVENZIONATO, PARI AD €.495,80 SE IL REDDITO NON E’  SUPERIORE 15.493,71,   €. 247,90 SE IL REDDITO COMPLESSIVO E’ SUPERIORE AD €. 15.493,71,  COMUNQUE PER USUFRUIRE DI QUESTE DETRAZIONI IL REDDITO NON DEVE ESSERE  SUPERIORE A €..30.987,41.

        DETRAZIONE IMPOSTA, PER CANONI DI LOCAZIONE PER LAVORATORI DIPENDENTI CHE TRASFERISCONO LA RESIDENZA PER MOTIVI DI LAVORO, PARI AD €.  991,60 SE IL REDDITO COMPLESSIVO NON SUPERA 15.493,71, PARI AD €. 495,80 SE IL REDDITO E’ SUPERIORE A €. 15.493,71, COMUNQUE PER USUFRUIRE DI QUESTE DETRAZIONI IL REDDITO NON DEVE ESSERE SUPERIORE AD   €. 30.987,40.

        DETRAZIONE PER CANONI DI LOCAZIONE PER STUDENTI UNIVERSITARI, DI ETA’ TRA I 20 E 30 ANNI, ISCRITTI AD UN CORSO DI LAUREA IN UNIVERSITA’ IN COMUNE DIVERSO DA QUELLO DI RESIDENZA CHE DISTI ALMENO 100 KM DAL MEDESIMO, DETRAZIONE MASSIMA DI €.2.633,00.

        PER LE SPESE PER  INTERVENTI DI RECUPERO EDILIZIO, LA DETRAZIONE  E’ DEL 36% E/O 41%, PER LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E STRAORDINARIA E PER L’ACQUISTO DEL BOX PERTINENZIALE, FINO AL 2002  L’IMPORTO MASSIMO E’ DI €. 77.468,53, DAL 2003 AL 2008 E’ PARI AD €. 48.000,00.

        PER INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI, CHE DETERMINANO UN RISPARMIO NELLA CLIMATIZZAZIONE INVERNALI PER MAX €. 100.000,00, PER INFISSI, PAVIMENTI PER UN MASSIMO DI  €. 60.000,00, PER ISTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI PER LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA PER USI DOMESTICI PER €. 60.000,00 MASSIMO, PER LA SOSTITUZIONE DI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE (CALDAIE) PER UN IMPORTO MASSIMO DI €. 30.000,00, TALI DETRAZIONI VERRANNO RIPARTITE IN TRE QUOTE ANNUALI DI PARI IMPORTO.



 

ONERI DEDUCIBILI DAL REDDITO COMPLESSIVO

        CONTRIBUTI INPS E INAIL E RELATIVI AL S. S. NAZIONALE, PER UN IMPORTO TOTALE DELLA SPESA.

        CONTRIBUTI PER GLI ADETTI AI SERVIZI DOMESTICI ED AGLI ADETTI ALL’ ASSISTENZA PERSONALE O FAMILIARE, PER UN IMPORTO MASSIMO DI €. 1.549,37 PER LA PARTE A CARICO DEL DATORE DI LAVORO.

        CONTRIBUTI ED EROGAZIONI A FAVORE DI ISTITUZIONI RELIGIOSE, MASSIMO €.1.032,91 PER OGNI ISTITUZIONE RELIGIOSA.

        SPESE MEDICHE  GENERICHE  E DI ASSISTENZA SPECIFICA PER PORTATORI DI HANDICAP, TOT.DELLA SPESA.

        ASSEGNO PERIODICO CORRISPOSTO AL CONIUGE, IMPORTO TOTALE DEGLI ASSEGNI PERIODICI RISULTANTE DALLA SENTENZA, CON OBBLIGO DI INDICAZIONE DEL COD. FISCALE DEL BENEFICIARIO.

        CONTRIBUTI AD ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE RICONOSCIUTE IDONEE, CHE OPERANO IN COLLABORAZIONE CON I PAESI IN VIA DI SVILUPPO, EROGAZIONI AD ORGANIZZAZIONI NON LUCRATIVE, A FAVORE DI ENTI UNIVERSITARI, DI RICERCA PUBBLICA, ENTI PARCO REGIONALI E NAZIONALI, 2% DEL REDDITO COMPLESSIVO.

        SOMME VERSATE ALLE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI, DOPPIA QUOTA TFR VERSATA AL FONDO NEGOZIALE E ENTRO IL 12% DEL  REDDITO COMPLESSIVO A AL MASSIMO DI €. 5.164,57.

        SPESE PER ADOZIONI INTERNAZIONALI, 50% DELLE SPESE SOSTENUTE DAI GENITORI ADOTTIVI.


10100000111111111000100011000000110011001000100011001100101000001010101010000000100000001111111110001000100000001010000011001100
Il Dottore CommercialistaCurriculumStruttura-ReferenzeServiziLink utili & NewsContatti
Copyright 2008